Pubblicato il

Fraternità: non c’è altra via

Il 15 gennaio il presidente della CEI cardinale Matteo Zuppi sarà a Nomadelfia per la celebrazione dell’anniversario della nascita al cielo di don Zeno Saltini.

Fraternità: non c’è altra via

di Luigi Lamma

Sarà il cardinale Matteo Zuppi, arcivescovo di Bologna e presidente della Conferenza Episcopale Italiana a presiedere, domenica 15 gennaio, a Nomadelfia, la celebrazione eucaristica nell’anniversario, il 42°, della morte di don Zeno Saltini, il sacerdote carpigiano fondatore della comunità che da Fossoli fu costretta a trasferirsi in Maremma all’inizio degli anni ’50.

Dopo l’intenso programma che lo scorso anno, a partire dal mese di giugno, ha coinvolto il territorio della provincia di Modena e le chiese di Carpi e Modena-Nonantola nella riscoperta di “Nomadelfia, profezia di giustizia e fraternità” in una sorta di rinnovato gemellaggio, la presenza e la vicinanza del Presidente dei Vescovi italiani assume un valore del tutto speciale.

Continua a leggere oppure abbonati qui.

Condividi sui Social