Pubblicato il

In missione da Quartirolo a Tolosa

Cammino Neocatecumenale: i coniugi Roberto e Donatella Cerchiari raccontano la loro esperienza da quattro anni nel sud della Francia.

In missione da Quartirolo a Tolosa

 

In questo periodo alcuni fratelli delle comunità neocatecumenali hanno avviato una missione casa per casa nelle vie del quartiere in cui si estende la parrocchia Madonna della Neve di Quartirolo per offrire la testimonianza di un’esperienza cristiana, condividendo la lettura della Parola di Dio. Inviati dal parroco, don Antonio Dotti, in comunione e con la benedizione del vescovo Erio, questi fratelli portano nelle case di chi vorrà accoglierli il Kerigma, l’annuncio della Resurrezione di Gesù Cristo, Dio fatto uomo, morto sulla croce per la salvezza dell’umanità.

Il Cammino Neocatecumenale è una delle realtà vive della parrocchia di Quartirolo, tale da portare frutto anche in un contesto di missionarietà all’estero. Al riguardo, abbiamo intervistato Roberto Cerchiari, che da quattro anni si è trasferito, insieme a sua moglie Donatella, a Tolosa (Toulouse), nel sud della Francia, per formare una nuova Comunità Neocatecumenale. Sposati dal 1988, i coniugi hanno otto figli – più tre in Cielo -, undici nipotini, hanno svolto servizio come catechisti degli adulti, nell’allestimento della Sagra di Quartirolo e nell’animazione dei canti alla messa domenicale delle 8.00.

Continua a leggere oppure abbonati qui.

Condividi sui Social