Pubblicato il

Vaccini. Da lunedì 26 aprile in Emilia-Romagna le prenotazioni dei cittadini dai 65 ai 69 anni

Gli appuntamenti attraverso i consueti canali, punti Cup, farmacie, web e telefono

Vaccini. Da lunedì 26 aprile in Emilia-Romagna le prenotazioni dei cittadini dai 65 ai 69 anni

 

Da lunedì 26 aprile in tutta l’Emilia-Romagna si aprono le agende per le prenotazioni per il vaccino anti-Covid dei cittadini dai 65 ai 69 anni: per i nati dal 1952 al 1956 sarà quindi possibile fissare l’appuntamento utilizzando i consueti canali disponibili anche per le altre fasce d’età, dai Cup alle farmacie che effettuano servizio Cup, passando per tutti gli strumenti online a partire dal Fascicolo sanitario elettronico fino ad arrivare al telefono. A chi si prenota saranno comunicati subito data, luogo e ora: le vaccinazioni saranno effettuate nei 141 punti vaccinali già attivi da Piacenza a Rimini.

Prosegue così l’impegno della Regione per la vaccinazione della popolazione in base all’anzianità, come richiesto dal piano della struttura commissariale nazionale: alle ore 13 di oggi le somministrazioni sono già state 288.406 nella fascia di età 70-79, rispetto alla quale le prenotazioni si erano aperte tra il 15 marzo (per gli over 75) e il 12 aprile (per il target 70-74 anni).

Un numero che si aggiunge alle 563.743 dosi già somministratea persone con 80 anni e oltre: tra gli ospiti delle Cra, le persone seguite dall’assistenza domiciliare e chi invece ha ricevuto il vaccino negli hub dopo essersi prenotato, le somministrazioni agli over 80 equivalgono al 40% delle oltre 1 milione e 412mila dosi già utilizzate complessivamente in Emilia-Romagna.

Condividi sui Social