Pubblicato il

Nuovo ospedale: siglato l’accordo

“Peggio di questa crisi c’è solo il rischio di sprecarla”. Siglato l’accordo di programma per la realizzazione del nuovo ospedale di Carpi, alla presenza del Ministro della Sanità Speranza.

di Maria Silvia Cabri

 

Nuovo ospedale: siglato l'accordo

 

Una firma storica che i quattro attori protagonisti hanno siglato alla presenza di un testimone d’eccezione, il ministro alla Sanità Roberto Speranza. Il 21 giugno, in Sala dei Mori di Palazzo Pio, Ausl di Modena, Provincia di Modena, Comune di Carpi e Regione Emilia Romagna hanno sottoscritto l’Accordo territoriale di programma che definisce una serie di obiettivi e linee guide per la realizzazione del nuovo ospedale, la più importante infrastruttura sanitaria provinciale dei prossimi anni.

Il Protocollo è stato firmato dagli enti territoriali coinvolti: per la Regione Emilia-Romagna il Presidente Stefano Bonaccini, per la Provincia di Modena il Presidente Gian Domenico Tomei, per il Comune di Carpi il Sindaco Alberto Bellelli, e per l’Azienda USL di Modena il Direttore Generale Antonio Brambilla.

Tra gli obiettivi dell’Accordo vi è quello di instaurare, nella scelta del luogo dove sorgerà l’ospedale, una corretta integrazione tra territorio e città; migliorare il livello di efficienza e sicurezza complessiva delle attività ospedaliere sul territorio e incrementare il benessere percepito; creare continuità assistenziale con le strutture dell’assistenza primaria; promuovere e incrementare la qualità delle cure nel rispetto del corretto uso delle risorse; rafforzare l’introduzione di modelli innovativi, flessibili e futuribili per gli aspetti diagnopeto terapeutici, tecnologici e informatici… continua a leggere.

Condividi sui Social