Pubblicato il

Pallamano, Carpi ko a Siracusa

Non bastano le reti di Coppola e Kasa, bianconeri sconfitti 29-24 da Teamnetwork Albatro.

Pallamano, Carpi ko a Siracusa

Alla prima stagionale fuori casa la Pallamano Carpi ritrova Teamnetwork Albatro, formazione siracusana che come i bianconeri lo scorso anno si è guadagnata la permanenza in A passando dai playout.

Carpi subito avanti con Coppola, ma è su Kasa che si concentrano le attenzioni dei siciliani, con una marcatura a uomo ordinata da coach Reale. Una mossa efficace che consente a Siracusa di andare sull’8-6 al minuto 11. Carpi trascinato da Coppola e Ceccarini si porta a +2, ma alcuni errori dei bianconeri costano lo svantaggio a fine primo tempo, col risultato di 11-10 in favore di Siracusa.

Carpi soffre una panchina corta, che costringe Serafini e spremere i suoi nonostante il grande caldo. Una situazione favorevole a Siracusa, che ruota gli uomini e ne approfitta per aumentare il divario fino al +6. Un vantaggio che rimane inalterato praticamente fino a fine partita, con la rete di Coppola in sottomano che chiude il match sul 29-24.

Tabellino

Teamnetwork Albatro – Carpi 29-24

Teamnetwork Albatro: Bianchi 4, Marino 4, Mantisi, Argentino, Zungri 1, A. Calvo (K), M. Calvo, Vinci (VK) 7, Martelli, Burgio, Souto Cueto 3, Cuzzupè, Bobicic 5, D. Glicic, Gorela 5, M. Glicic. All. Reale

Carpi: Jurina (K), Cascone, S. Serafini, Soria 1, Carabulea 3, Kasa (VK) 8, Coppola 9, Haj Frej, Dalolio 1, Gollini 1, Sortino, Ceccarini 1. All.: D. Serafini

Condividi sui Social